NODI DINAMICI E DI SICUREZZA          Indice

 L'ISTRUTTORE  C.A.I. GIANCARLO GUGLIELMI
Nodo ad Otto Inseguito
Video
Il nodo a otto (eseguito infilato) è il nodo tipico di legatura all'imbrago e per l'attaccato del moschettone già predisposto con un cordino con il quale si andrà a fare un' nodo autobloccante per ascese in cordata.
 
Nodo Barcaiolo
Video
E' un nodo molto importante in ogni situazione, permette di mettersi in sicurezza una volta giunti in sosta e può facilmente essere convertito in mezzo barcaiolo semplicemente girando l'occhiello esterno del nodo.
 
Nodo Mezzo Barcaiolo
Video
La prima fase dell'esecuzione è simile a quella del barcaiolo (se si eseguono 2 giri sul moschettone si ottiene il doppio Mezzo Barcaiolo), si prende la corda di sinistra, la si fa passare dietro quella di destra e la si mette nel moschettone da sinistra a destra.
Se ben eseguito è facile convertirlo in barcaiolo.
E' un nodo che permette assicurazioni dinamiche e con un minimo di materiale,  necessita però di particolare attenzione da parte dell'assicuratore.
Nodo Doppio Inglese a contrasto
Video
Utilizzato per l'unione di corde soprattutto di diversa sezione.
In tutti gli utilizzi che non prevedano scorrimenti sulla roccia o sul terreno è il nodo di giunzione per antonomasia, dopo l'utilizzo anche con carichi importanti si slega con discreta facilità e ciò lo rende molto pratico.
Su terreni con asperità e su roccia tuttavia si incastra con facilità e quindi risulta più adatto il nodo galleggiante, una volta eseguito tensionare tutte le tratte di corda
Nodo Delle Fettuccie
Video
Nodo semplice inseguito ossia ripercorrendo una corda in senso opposto attorno al nodo. Ha il difetto di slegarsi con molta difficoltà una volta sollecitato, si usa solo con le fettucce.
Nodo Asola Frizionata
Nodo molto usato in ogni circostanza, è un nodo delle guide con frizione ma eseguito con due tratte di corde parallele e consecutive anzichè una. E' utilizzato per fissare la corda ad ancoraggi, per fissare corde doppie o in ogni circostanza in cui si deve fissare la corda in un suo punto qualsiasi.
     Con il nome di nodo a otto è il nodo tipico di legatura all'imbrago (eseguito infilato)
Nodo Marchand
Non è altro che un anello di cordino da mm 6 (meglio se in kevlar), avvolto almeno 4 volte attorno alla corda. E' un autobloccante bidirezionale ed è probabilmente il più utilizzato tra gli autobloccanti. Il suo utilizzo varia dalla sicura nella calata a corde doppie alla risalita di corde fisse ed a molti altri impieghi. L'anello di cordino è formato con un nodo doppio inglese a contrasto. All'imbrago si dovrebbe sempre avere attaccato un moschettone già predisposto con un cordino per tale nodo, ricordandosi di fissare il cordino con un barcaiolo per evitare sia che il nodo inglese si muova, sia di perdere il cordino una volta aperto il moschettone 
   
   
 

 

Indice