ESIONI  DELLA  COSCIA  E  DELLA  GAMBA         
Indice

  

 Le ossa della coscia e della gamba sono rispettivamente il femore e la tibia col perone.Queste ultime sono la sede
 più frequente di tutte le lesioni da sci.

 

 Una frattura di femore, pur non essendo molto frequente, è complicata dalla massa muscolare della coscia e
 dalla presenza di nervi e vasi sanguigni importanti.

 

 Queste lesioni provocano dolore spontaneo e /o al movimento sul punto di frattura,gonfiore della zona ove è
 riferito il dolore, deformità dell’arto, rotazione all’esterno a causa del peso del piede e dello scarpone di tutto l’arto
 se si tratta di frattura del femore, della sola gamba se si tratta di frattura della gamba.

Le fratture possono essere chiuse ed esposte.

 

 

COSA FARE:

 

          Coprire la ferita con tamponi di garza sterile e fasciare delicatamente
     se si tratta di una frattura esposta

 

          Immobilizzare con ferule a depressione o stecche modellabili
     rispettando la regola di bloccare sia l’articolazione a monte che quella
     a valle della zona ove si sospetta essere una frattura

 

          Controllare lo stato dell’infortunato

 

          Trasportare l’infortunato con molta cautela

 

          Chiedere l’intervento dell’eliambulanza se l’infortunato da segni di shock

 

 


COSA NON FARE:

 

 

 

 

                                      Non tentare mai manovre riduttive

 

                                      Non usare cotone idrofilo per tamponare le ferite

 

                                      Non rimuovere i vestiti né tagliare gli abiti

 

                                      Non togliere lo scarpone

 



   Indice